Xagena Mappa
Medical Meeting
Ematobase.it
Neurobase.it

Un'analisi dei dati dello studio MECC ( Molecular Epidemiology of Colorectal Cancer ), condotto in Israele, ha mostrato che il consumo di caffè può ridurre il rischio di tumore del colon-retto in mod ...


È noto che i batteri intestinali possono influenzare il peso corporeo. Si sa, inoltre, che le persone in sovrappeso spesso soffrono di infiammazione dei tessuti, con conseguenti gravi complicanze come ...


Lo smog non è solo un problema ambientale: danneggia fortemente la salute: 84.400 è il numero annuale delle morti premature in Italia stimato dall’Agenzia ambientale europea ( 59.500 per Pm 2.5, 3.300 ...


Il Paracetamolo, anche noto come Acetaminofene ( Tachipirina ed altri marchi ) può non avere un effetto sul virus dell'influenza o i suoi sintomi. Le linee guida internazionali consigliano farmaci ...


DAS era un'argilla artificiale che, una volta modellata, veniva indurita a temperatura ambiente. E' stato in gran parte utilizzato come un giocattolo tra il 1963 e il 1975 in Italia, Paesi Bassi, Germ ...


I dati epidemiologici e preclinici suggeriscono che l'aumento di assunzione e dei livelli sierici di Vitamina-D e una maggiore assunzione di Calcio riducono il rischio di neoplasia colorettale. Per ...


Non sono stati riportati chiari effetti ereditari epidemiologici di esposizione alle radiazioni negli esseri umani. Tuttavia, nessuno studio in precedenza ha esaminato la mortalità fino alla mezza età ...


Una ricerca ha mostrato che le donne affette da diabete mellito esposte a lungo termine a inquinamento da traffico vanno incontro a un aumento del rischio del 44% per le malattie cardiovascolari e a u ...


Il melanoma cutaneo è il quinto tumore più comune negli Stati Uniti. I fattori di rischio modificabili, con l'eccezione della esposizione alle radiazioni ultraviolette ( UVR ), sono poco conosciuti. ...


L'evidenza di una associazione tra emicrania e rischio di cancro al seno non è ancora conclusiva. Mentre gli ormoni sessuali femminili sono stati proposti come meccanismo di base, i dati sui livelli ...


Ci sono prove limitate sulla associazione tra assunzione di folati nella dieta e rischio di cancro al seno in base all'espressione del recettore dell'ormone nei tumori. È stata studiata la relazione ...


Pochi studi hanno valutato la relazione tra l'integrazione di Selenio dopo la diagnosi di cancro alla prostata e gli esiti. Sono stati seguiti in modo prospettico 4.459 uomini inizialmente con diag ...


L’insufficienza di vitamina D può aumentare le probabilità di sintomi depressivi nelle giovani donne. Lo studio ha misurato i livelli di vitamina D tra 185 giovani donne sane residenti negli Stati ...


L'impiego delle statine, farmaci ipocolesterolemizzanti, può ridurre il rischio di cancro primario del fegato, soprattutto nei pazienti con malattia epatica e diabete mellito. I risultati di uno st ...


La supplementazione di Vitamina-D non sembra impedire l’infarto miocardico, le fratture ossee, l’ictus, e il cancro. Sono state eseguite due analisi utilizzando i risultati di 40 studi randomizzati ...