Xagena Mappa
Medical Meeting
Gastrobase.it
Mediexplorer.it

Vivere vicino alle strade di maggior traffico e rischio di trombosi venosa profonda


L’inquinamento dell’aria da particolato è stato associato in modo consistente all’incremento del rischio di malattie cardiovascolari arteriose, ma i pochi dati disponibili sull’esposizione all’inquinamento dell’aria e i rischio di trombosi venosa sono variabili.

Uno studio ha valutato se vivere vicino a strade di maggior traffico aumenti il rischio di trombosi venosa profonda.

Dal 1995 al 2005 soo stati esaminati 663 pazienti con trombosi venosa profonda degli arti inferiori e 859 controlli della stessa età da città con popolazione superiore ai 15.000 abitanti nella regione Lombardia, in Italia.

Il rischio di trombosi venosa profonda è risultato aumentato ( odds ratio, OR=1.33; P=0.03 in modelli aggiustati per età; OR=1,47; P=0,008 in modelli aggiustati per covariate multiple ) per soggetti che vivevano vicino a strade di maggior traffico ( distanza indice di 3 metri, decimo centile della distribuzione della distanza ) rispetto a quelli che vivevano più lontani da tali strade ( distanza di riferimento di 245 metri, 90simo cencentile ).

L’aumento del rischio di trombosi venosa profonda è risultato approsimativamente lineare lungo l’intervallo di distanza preso in considerazione ( da 718 a 0 metri ) e non si è modificato neppure dopo aggiustamento.

In conclusione, vivere vicino a strade di maggiore traffico è associato a un maggior rischio d trombosi venosa profonda. ( Xagena2009 )

Baccarelli A et al, Circulation 2009; 119: 3118-3124


Cardio2009 Emo2009


Indietro