Xagena Mappa
Medical Meeting
Reumabase.it
Pneumobase.it

Stress da lavoro e rischio di cancro


Una ricerca aveva come obiettivo quello di verificare se lo stress correlato al lavoro, misurato e definito come stress lavorativo, fosse associato al rischio complessivo di tumore e al rischio di cancro del colon-retto, del polmone, della mammella o della prostata.

Sono stati analizzati i dati dei partecipanti di 12 studi di coorte europei con 116.056 uomini e donne di età compresa tra 17 e 70 anni, liberi da tumore al basale, e sono stati seguiti per una media di 12 anni.

Lo stress da lavoro è stato misurato e definito come stress lavorativo, autoriferito al basale.

I tumori incidenti ( tutti n=5.765, cancro del colon-retto n=522, cancro del polmone n=374, cancro al seno n=1.010, cancro alla prostata n=865 ) sono stati accertati dai Registri dei tumori, ricovero ospedaliero e dai Registri di morte.

I modelli sono stati aggiustati per età, sesso, posizione socio-economica, indice di massa corporea ( BMI ), fumo e assunzione di alcol.

Una misura armonizzata di stress da lavoro, stress lavorativo elevato, non è risultata associata con il rischio complessivo di tumore ( hazard ratio, HR=0.97 ) nelle analisi multivariate aggiustate.

Allo stesso modo, non è stata osservata alcuna associazione tra stress lavorativo e il rischio di tumore del colon-retto ( HR=1.16 ), del polmone ( HR=1.17 ), della mammella ( HR=0.97 ), o della prostata ( HR=0.86 ).

Non vi è stata alcuna chiara evidenza di una associazione tra le categorie di stress lavorativo e il rischio di cancro.

Questi risultati suggeriscono che lo stress correlato al lavoro, misurato e definito come stress lavorativo, al basale è improbabile che sia un importante fattore di rischio per il tumore del colon e del retto, del polmone, della mammella o della prostata. ( Xagena2013 )

Heikkilä K et al, BMJ2013; 346: f165

Onco2013 Psyche2013




Indietro