Neurologia
Ematologia.net
Reumatologia
OncoGinecologia.net

Bere una o più tazze di tè caldo riduce il rischio glaucoma del 74%


Le persone che, ogni giorno, bevono tè caldo presentano una minore possibilità di soffrire di glaucoma rispetto a coloro che non consumano questa bevanda.

Uno studio ha mostrato che chi consumava ogni giorno una o più tazze di té caffeinato aveva il 74% di possibilità in meno di sviluppare un glaucoma.

Il caffè o la Caffeina erano stati in precedenza associati a un aumentato rischio di glaucoma; tuttavia studi più recenti sono giunti a conclusioni opposte.
E' stata di nuovo valutata la correlazione tra brevande a base di Caffeina e rischio di glaucoma.

Sono stati esaminati i dati su un campione di oltre 10.000 persone negli Stati Uniti, rappresentativi dell'intera popolazione, che aveano partecipato all'indagine NHANES ( National Health and Nutrition Survey Survey ) nel periodo 2005-2006.
E' stato somministrato un questionario con domande su alimentazione e stili di vita; inoltre le persone erano sottoposte a visite mediche sia generali sia oculistiche, e a esami ematici.

Quasi 1.700 soggetti avevano un'età superiore ai 40 anni, non presentavano patologie oftalmiche. In questo gruppo, è stato scoperto che poco più del 5% ( 82 persone ) soffriva di glaucoma.

Quasi la metà dei partecipanti aveva riferito di bere spesso caffè e meno del 10% beveva quotidianamente tè caldo.

Non è stata osservata alcuna associazione tra consumo di caffè, tè freddo, tè deteinato, bevande analcoliche e probabilità di soffrire di glaucoma.

Studi futuri dovranno esaminare come le scelte alimentari e gli stili di vita possano incidere sullo sviluppo del glaucoma. ( Xagena2017 )

Fonte: British Journal of Ophthalmology, 2017

Oftalm2017 Med2017



Indietro