Xagena Mappa
Medical Meeting
Xagena Salute
XagenaNewsletter

Associazione tra consumo di carne rossa e processata e mortalità tra i sopravvissuti a carcinoma colorettale


Il consumo di carne rossa e processata è associato in modo convincente con l’incidenza di carcinoma colorettale, ma il suo impatto sulla prognosi dopo la diagnosi di tumore del colon-retto non è noto.

Sono state esaminate le associazioni tra consumo di carne rossa e processata, auto-riferito prima e dopo la diagnosi di cancro, con la mortalità per tutte le cause e causa-specifica in uomini e donne con carcinoma del colon e del retto invasivo e non-metastatico.

I partecipanti allo studio Cancer Prevention Study II Nutrition Cohort hanno fornito informazioni su dieta e altri fattori al basale nel 1992-1993, 1999 e 2003.
I partecipanti con una diagnosi verificata di tumore colorettale dopo il basale e fino a giugno 2009 sono stati osservati per mortalità fino a dicembre 2010.

Tra i 2315 partecipanti con diagnosi di carcinoma del colon e del retto, 966 sono deceduti durante il follow-up ( 413 per carcinoma colorettale e 176 per malattia cardiovascolare ).

In modelli di regressione a rischi proporzionali di Cox, aggiustati per variabili multiple, il consumo di carne rossa e processata prima della diagnosi di cancro del colon e del retto è risultata associata a rischi più elevati di decesso per tutte le cause ( quartile più alto versus più basso, rischio relativo [ RR ], 1.29; P tendenza=0.03 ) e per malattia cardiovascolare ( RR=1.63; P tendenza=0.08 ) ma non per carcinoma colorettale ( RR=1.09; P tendenza=0.54 ).

Benché il consumo di carne rossa e processata dopo diagnosi di carcinoma colorettale non sia risultato associato alla mortalità, i sopravvissuti con consumi sempre alti prima e dopo la diagnosi hanno mostrato un rischio più elevato di mortalità specifica per tumore colorettale ( RR=1.79 ) rispetto a quelli con consumi costantemente bassi.

In conclusione, questo studio ha indicato che alti consumi di carne rossa e processata prima della diagnosi è associata a un più elevato rischio di decesso in pazienti con cancro del colon e del retto non-metastatico. ( Xagena2013 )

McCullough ML et al, J Clin Oncol 2013; 31: 2773-2772

Onco2013 Gastro2013



Indietro