Gastroenterologia.net
Mediexplorer
Ematologia.net
Reumatologia

Aumento del rischio di demenza per chi vive nel raggio di 200 metri da una strada trafficata


Uno studio di coorte ha mostrato che vivere in prossimità di strade molto frequentate è associato ad aumentato rischio di demenza.

I risultati hanno indicato che 1 caso di demenza su 10 tra i pazienti che vivono entro 50 metri da strade di maggior traffico è da attribuire all’esposizione al traffico.

Lo studio ha valutato due coorti di adulti, una di età compresa tra i 20 e i 50 anni ( coorte sclerosi multipla ) l’altra tra i 55 e gli 85 anni ( coorte Parkinson o demenza ), che erano residenti in Ontario ( Canada ), da almeno 5 anni, erano nati in Canada, e senza malattie neurologiche di base.
Dovevano inoltre abitare vicino a una strada principale.

Quasi tutte le persone ( 95% ) dello studio vivevano entro 1 km da una strada ad alto traffico, e metà entro 200 metri.

Nel periodo 2001-2012 sono stati registrati 243.611 nuovi casi di demenza.

Dopo aggiustamento per fattori di rischio, come diabete mellito, danno cerebrale, stato socio-economico, livello di eduzione scolastica, e indice di massa corporea ( BMI ), l’hazard ratio ( HR ) aggiustato di nuova demenza è stato pari a 1.07 ( aumento del rischio del 7% ) per i soggetti che vivevano entro 50 metri da una strada trafficata.
Quelli residenti in un raggio di 50-100 metri dalla strada, presentavano un HR di 1.04 ( aumento del rischio del 4% ); quelli che abitavano in un raggio di 101-200 metri, sono risultati avere un HR di 1.02 ( aumento del rischio del 2% ).
Non è stato riscontrato nessun aumento di incidenza tra coloro che vivevano tra 201 e 300 metri ed oltre.

Sono stati anche registrati 31.577 casi di malattia di Parkinson e 9.247 casi di sclerosi multipla, ma non è emerso alcun segnale di aumento del rischio per queste due patologie neurologiche.

Riguardo ai possibili meccanismi, è stato ipotizzato che le particelle fini nei fumi di scarico vengono assorbite dai polmoni, entrano in circolo e si diffondono per l’organismo.
E’noto anche che una elevata e cronica esposizione all’inquinamento ambientale, tipico dei contesti urbani, può determinare stress ossidativo e infiammazione.
La demenza ha come componente una infiammazione vascolare cronica.
Inoltre, anche il rumore del traffico potrebbe avere un ruolo non-secondario. ( Xagena2017 )

Fonte: The Lancet, 2017

Neuro2017 Med2017


Indietro